mercoledì 23 novembre 2011

IL PASTRANO

novembre 2011 -  San Miniato - Firenze

                                                                
Il pastrano

Un certo pastrano abitò lungo tempo in casa
era un pastrano di lana buona
un pettinato leggero
un pastrano di molte fatture
vissuto e rivoltato mille volte
era il disegno del nostro babbo
la sua sagoma ora assorta ed ora felice.
Appeso a un cappio o al portabiti
assumeva un’aria sconfitta:
traverso quell’antico pastrano ho conosciuto i segreti di mio
padre
vivendolo così, nell’ombra.

Alda Merini 
antologia Vuoto d'amore - 1991

Nessun commento: